logo for group leasing

Come recuperare fino al 70% degli investimenti grazie alle agevolazioni fiscali

Le agevolazioni fiscali per le medie e piccola imprese sono in grado di farvi recuperare fino al 70% degli importi spesi per i vostri investimenti.

L’impresa in grado di raggiungere questo obiettivo avrà a disposizione una grande iniezione di liquidità mentre rimane al passo con le innovazioni tecnologiche.

Perché non dovreste approfittarne anche voi?

L’obiettivo del 70% è raggiungibile grazie alla combinazione della Legge Sabatini, più Credito d’Imposta (ex super ammortamento) e normale ammortamento.

Riuscire a presentare tutta la documentazione nel modo corretto e non rischiare di vedersi negare le agevolazioni potrebbe sembrare complesso.

Noi di For Group oltre a intermediare la richiesta di finanziamento vi assisteremo anche per la presentazione delle domande.

Se volete approfondire tutti gli aspetti degli incentivi fiscali vi invitiamo a continuare l’articolo; per domande specifiche rispetto alla vostra situazione saremo sempre disposti ad ascoltarvi.

Legge Sabatini 2021

La Legge Sabatini è un contributo a fondo perduto che viene rinnovato e modificato per il quinto anno consecutivo e può essere richiesto per sostenere investimenti in nuove attrezzature effettuati tramite operazioni di leasing o di finanziamento (è escluso il noleggio).

Il contributo Sabatini viene erogato direttamente sul conto corrente del richiedente successivamente alla consegna dei beni / attrezzature nuove di fabbrica.

Quali beni sono finanziabili dalla Legge Sabatini?

I beni finanziabili sono tantissimi e sono esclusi gli immobili, i terreni e i beni già precedentemente acquistati.

Limitazioni dovute ad altri contributi

La Sabatini è cumulabile con le altre agevolazioni a patto che le altre agevolazioni non escludano espressamente il contributo Sabatini.

In caso di concomitanza con la garanzia MCC (medio credito centrale) il contributo può essere ridotto per le aziende MID CAP (oltre 50 dipendenti e oltre 10 milioni di fatturato).

Per quali importi e valore del contributo

Gli investimenti che possono essere finanziati vanno dai 20.000 € ai 4 milioni di euro.

Il contributo erogato corrisponde a circa  il 7% dell’investimento ed aumenta a  circa il 10% per i beni strumentali tecnologici classificati come industria 4.0.

Legge Sabatini nel centro-sud Italia

Al centro sud la Sabatini è maggiorata ulteriormente per gli investimenti Industria 4.0 per un contributo pari a circa il 14% dell’investimento.

Legge Sabatini in Friuli-Venezia Giulia

La regione Friuli-Venezia Giulia ha introdotto per le imprese con sede nella regione un contributo extra del 10%, sempre a fondo perduto, applicabile sia sugli investimenti ordinari che su quelli 4.0.

Il contributo della Sabatini Friuli ha queste ulteriori caratteristiche

  • Applicabile anche su Beni usati
  • L’investimento può includere anche formazione e montaggio
  • Investimenti da € 1.000 a € 5 milioni
  • Copertura anche per spese a decorrere dal 1° Gennaio dell’anno precedente

Cronologia della domanda e tempi per il pagamento

Se volete chiedere il contributo Sabatini il primo passo da fare è la presentazione della Domanda.

Solo dopo aver presentato la Domanda potrete procedere con la conferma dell’ordine,  il deposito dell’eventuale caparra e procedere alla richiesta di finanziamento.

Nel caso il vostro fornitore vi abbia già fornito un’offerta datata e solo successivamente abbiate deciso di fare domanda Sabatini, è indispensabile che l’offerta NON riporti sigle o vostre firme di accettazione; nei casi dubbi vi consigliamo di chiedere una nuova offerta con data successiva alla domanda.

Rispettare l’ordine cronologico della procedura è fondamentale per non incorrere in un possibile rifiuto della richiesta di contributo.

Credito di imposta 2021

Il credito di imposta è un contributo erogato come compensazione delle imposte e tasse dovute in F24, nell’arco di tre anni a partire dall’anno di installazione del bene.

Per gli investimenti classificati come industria 4.0 il contributo vale il 50% dell’investimento nominale; Per investimenti ordinari invece il contributo vale il 10%.

Al fine di accedere al contributo è sufficiente che nelle fatture del fornitore sia riportata la dicitura “Beni agevolabili ai sensi dell’articolo 1, commi 1051 – 1063, Legge 178 del 30.12.2020”.

Oltre a questo obbligo è richiesta la perizia asseverata per gli investimenti superiori ai 300.000 €.

Sotto questa soglia è sufficiente una vostra autodichiarazione.

Combinare i benefici fiscali

Combinare Legge Sabatini e Credito d’Imposta consente alle imprese di ricevere contributi che vanno dal 20% al 60% dell’investimento.

Per le imprese di Friuli-Venezia Giulia e del centro-sud il contributo può arrivare fino al 70%.

Se cercate assistenza per raggiungere l’obiettivo di un finanziamento con importanti contributi a sostegno della vostra impresa For Group è sempre pronto per assistervi.

© Copyright 2020 - For Group Srl - All Rights Reserved - SEDE LEGALE: P.zza Della Serenissima, 60 - 31033 Castelfranco V.to (TV) - P.I./C.F. 04143600262
Iscr. Rea (TV) 359650 - Iscr. Oam n. A3184
Privacy Policy - Mappa del sito
th-listclosechevron-downphoneenvelopelocation-arrow linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram