Rendiconto finanziario obbligatorio

A partire dal 1° gennaio 2016 l’obbligo di redigere il rendiconto finanziario, attualmente in vigore solo per le società quotate, si estende a tutte le società di maggiori dimensioni. La redazione di tale documento diviene quindi parte integrante del bilancio, che a questo punto sarà composto dallo stato patrimoniale, dal conto economico, dal rendiconto finanziario e dalla nota integrativa. Il rendiconto finanziario è infatti un documento cruciale per l’immediata visione dello stato di salute dell’impresa.

Non tutte le imprese sono obbligate ad ottemperare queste novità legislative. Sono esonerate le società che:

- redigono il bilancio in forma abbreviata

- fanno parte delle cosiddette “nuove micro imprese”

Le principali novità per la redazione del rendiconto finanziario sono:

- dal prospetto si devono evincere l’ammontare e la composizione delle disponibilità liquide per l’esercizio per cui si redige il documento e per quello precedente

- i flussi finanziari da esporre nel prospetto devono essere divisi in base all’attività che li ha generati o assorbiti, ossia operativa, di investimento o di finanziamento

- il prospetto deve contenere le indicazioni delle operazioni finanziarie con i soci

- non venendo sancito un metodo univoco per indicare la redazione del prospetto, è possibile quindi utilizzare sia il metodo indiretto che quello diretto

Fasi per la costruzione del rendiconto finanziario:

  1. Riclassificazione dello stato patrimoniale secondo il criterio finanziario

  2. Calcolo delle variazioni definite di impieghi e fonti

  3. Interpretazione delle variazioni di flusso

 

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER
Newsletter leasing e finanziamenti veneto
 
 

Salva

Salva

Salva

Leasing consulenza For LeaseCHIEDI UNA CONSULENZA

Salva

Questo sito utilizza cookies. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookies. Gli interessati potranno richiedere la modifica, l'aggiornamento o la cancellazione dei propri dati ed in via generale esercitare i diritti di cui al D.Lgs. nr. 196/2003 inviando una e-mail a: info1@for-group.it