Efficientamento energetico

I consumi energetici delle aziende sono uno costo che in alcuni settori può incidere per diverse decine, se non centinaia di migliaia di euro ogni anno.

Gli imprenditori non si dovrebbero però rassegnare all’idea che la riduzione dei costi energetici sia impossibile se non con importanti investimenti.

Ridurre i consumi delle aziende è possibile grazie ad un intervento di efficientamento energetico; un’attività complessa, in più fasi, che può essere eseguita solo da aziende certificate.

Riuscire a teneresotto controllo i costi energetici dovrebbe essere un obbietivo primario per le imprese energivore. Infatti grandi aziende siderurgiche trovano conveniente aprire un ufficio preposto alla gestione energetica e a autofinanziare importanti investimenti in nuove tecnologie.

Ma per piccole e medie imprese, a partire da palestre e piscien, accedere alle competenze tecniche e alla liquidità necessaria per i nuovi impianti può essere difficile.

Normalmente un’azienda dovrebbe pagare un professionista per la diagnosi, un altro per la realizzazione del progetto e infine provvedere alla realizzazione dell’investimento. Oltre a preoccuparsi della manutenzione dell’impianto.

Tali sofrzi verranno ripagati in breve tempo poiché la resa energetica che si può raggiungere grazie alle nuove tecnologiche e gli incentivi statali/europei (certificati bianchi) permette di generare un risparmio minimo garantito tale da ripagare il costo dell’investiemento.

Le aziende autorizzate alla diagnosi energetica, la fase di analisi preliminare di ogni possibile intervento, sono le Esco.

Le Esco sono le società specializzate nell’erogazione di servizi di efficienza energetica, come il rapporto energetico obbligatorio per le grandi aziende.

I SERVIZI PER LE AZIENDE
I servizi offerti da Gesco per le aziende del Veneto e del Friuli sono modulari ma pensati per essere usufruiti in modo unitario così da non incidere sulla liquidità aziendale.

In alcuni casi gli interventi di efficentamento energetico consentaono alle azeidne di ottenere dei titoli di efficienza energetica, i cos' detti certificati bianchi. Questi titoli garaniscono una rendita economica e sono un incentivo europeo a sostegno della riduzione delle emissioni e dei consumi.

Gesco è in grado di offrire un servizio di qualità certificato da oltre 10 anni di esperienza sia nel processo diagnositco che in quello progettuale e finanziario. La garanzia di un servizio di qualità è offerta anche dalla certificazione UNI, indipsenabile per rilasciare i certificato di risparmio energetico.

DIAGNOSI ENERGETICA PER LE AZIENDEDiagnosi energetica
Una volta analizzate le bollette di luce e gas (o il report sui consumi) il team di esperti in gestione dell’energia di GESCO realizzerà una diagnosi energetica (DE) con un sopralluogo per mappare le aree di consumo della vostra azienda. In questo modo saranno quantificate le opportunità di risparmio e pianificati gli interventi necessari.

RISPARMIO ENERGETICO MINIMO GARANTITO DA CONTRATTO
Contratto performance energetica
Con il contratto di performance energetica (EPC) GESCO si assumerà direttamente le responsabilità progettuali e realizzative dell’intervento di efficientamento energetico. Nel contratto è compresa la gestione e la manutenzione degli impianti perché la remunerazione di GESCO è data dal flusso di cassa sui risparmi realmente ottenuti.

Riduzione immediata dei consumi energetici
Risultati certi e garantiti nel tempo
Risparmio energetico a completo beneficio del cliente a conclusione del contratto
Riduzione dei costi di manutenzione e gestione
Aumento del valore dell’impresa
Assenza di impegni economici con il finanziamento tramite terzi

FINANZIAMENTO TRAMITE TERZIFinanziamento tramite terzi
Per realizzare gli interventi programmati senza gravare, in parte o in tutto, sul budget di spesa della vostra azienda GESCO offre il servizio di Finanziamento tramite terzi (FTT). Questo servizio è applicabile anche alle fasi operative del progetto (es. acquisto carburante). Concluso il contratto l’impianto diventa di proprietà del cliente.

Miglioramento tecnologico a costo zero
Risparmio energetico come unico strumento di garanzia
Assenza di oneri finanziari
Assenza di rischi tecnici
Accesso ad un vantaggio competitivo senza costi diretti

TITOLI DI EFFICIENZA ENERGETICACertificati bianchi
I certificati bianchi o Titoli di efficienza energetica (TEE) sono dei titoli rilasciati come incentivo ad opere di efficientamento energetico

QUALI AZIENDE POSSONO VALUTARE L’EFFICIENTAMENTO ENERGETICO ?
Alla domanda del titolo è possibile rispondere: anche il piccolo bar sotto casa può ridurre i costi legati ai consumi energetici.

Infatti ci sono due tipologie di interventi perché due sono i fattori che concorrono alla composizione dei costi legati ai consumi energetici.

Modalità di consumo
Operare sulle modalità di consumo significa progettare un impianto tecnologico che migliora le resa energetica.
I possibili tipi di interventi variano molto da settore a settore e tra aziende.

Gli interventi che hanno la maggiore resa in termini di risparmio sono quelli che prevendono impianti di cogenerazione o trigenerazione.
Le aziende industriali dove vengono impiegati fluidi per refrigerati o riscaldati o le piscine riscaldate tutto l’anno, sono alcune delle situazioni possibili in cui un sistema di efficientamento energetico può generare un risparmio economico garantito annuo importante.

E’ impossibile dare una stima delle possibile risparmio senza analizzare le ultime bollette e succesivamente procedere alla diagnosi energetica in loco.

Quanto permette di risparmiare un intervento di efficientamento energetico?

L’investimento per gli impianti di cogenerazione e trigenerazione verrà finanzaito da Gesco, previa analisi finanziaria, e ripagato dalla condivisione del risparmio generato.
Inoltre se la tipologia di impianto lo consente l’azienda potrà ricevere i certificati bianchi, una rendita economica ad incentivo delle opere di efficientamento energetico.

Modalità di approvigionamento
Le aziende di ogni dimensione possono invece valutare di cambiare il fornitore dei servizi energia elettrica e gas.
Gesco propone ai propi clienti anche i fornitrori di energia elettrica e gas che propongono prezzi e servizi pensati appositamente per le aziende.

Per valutare l’opportunità economica di cambiare forntitore è sufficiente scriverci una mail a info@for-group.it con le generalità della vostra azienda e allegare le ultime bollete di luce e gas.

In pochi giorni un nostro consulente vi contatterà per proporvi le migliori opportunità offerte da Gesco.

CHE COS’È L’EFFICIENTAMENTO ENERGETICO PER LE AZIENDE
Con efficientamento energetico si intende l’abilità di un sistema di sfruttare l’energia per raggiungere il risultato voluto. Quanto più i consumi saranno ridotti maggiore sarà l’efficienza del sistema.

Lo scopo di un intervento di efficentamento energatico fornire la stessa qualità di produzione o di servizio riducendo quei costi grazie a tecnologie più performanti o a accordi di fornitura più convenienti.

Realizzare un’intervento di efficientamento energetico, se volessimo cercare un paragone banale, è come fare il confronto tra il passare da un’auto usate a benzina del 2000 ad un’auto elettrica del 2017. Per quanto riguarda il processo di innovamentod degli impianti.

I piani di efficientamento energetico, attraverso azioni mirate alla programmazione, pianificazione, progettazione e realizzazione di un minore consumo energetico; ogni fase della produzione aziendale viene diagnosticato e per ogni vettore energetico utilizzato si stabiliscono per progetto le stime minime garantie di risparmio.

La tipologia di impianti che permette un risparmio energetico maggiore sono quelli che sfruttano sistemi di fluidi termovettori, quindi acqua, vapore o olio, per la generazione di calore o freddo. Rientrano in questa tipologia di impianti: caldaie, centrali termiche, impianti di raffreddamento e altro.

Gesco è specializzata nella realizzazione di impianti di cogerazione e trigenerazione che permettono di non disperdere l’energia dei fluidi termovettori.

Sono svariate le tipologie di aziende che possono valutare interventi di efficientamento energetico capaci di generare decine di migliaia di euro di risparmio annuo.

Ad esempio tra i progetti di Gesco c’è una piscina coperta con un consumo annuo di 190.000 kWh/anno che grazie ad un impianto di cogenerazione è riuscita ridurre i consumi di 9.000 € annui.

I settori in cui è possibile realizzare interventi di effecienza energetica con il maggior potenziale di rendita sono quelli che prevedono degli impianti di cogenerazione e trigenerazione. Gli impianti che ne possono beneficiare sono quelli che sfruttano vettori energetici composti da fluidi. E con Fluidi si intendono acqua, vapori e oli, utilizzati sia nella generazione di calore o nei processi di raffredamento.

Il processo ha inzio con uno studio per valutare quantitativamente l’energia prodotta per una audit dei consumi energetici e conoscere quindi la migliore tipologia di soluzioni tecniche applicabili e ottenere una stima precisa dei risparmi.

I nostri consulenti analizzando le bollette delle aziende vi possono fornire una valutazione preliminare della tipologia di azione che si può mettere in atto: cambio di fornitore enrgetico, impainto di cogenerazione o altri interventi specifici caso per caso.

L’intervento di Gesco permetterà di realizzare i progetti di cogenerazione e trigenerazione per le aziende e di ridurre consumi ed emessioni senza investimenti personali.

L’OBBLIGO DI DIAGNOSI ENERGETICA, A QUALI AZIENDE È RIVOLTO?
In base al dreceto legislativo del Lugio 2014 n.102 articolo 8, le imprese di grandi dimensioni e quelle con un elevato consumo energetico hanno l’obbligo alla diagnosi energetica.
Con grandi imprese si intendono quelle con più di 250 occupati o quelle con un fatturato superiore ai 50 milioni (o un totale annuo superiore ai 43 milioni).

Le imprese a forte consumo sono quelle iscritte all’elenco pubblico presso Cassa Conguaglio per il settore elettrico.

L’audit energetico esamina il sito produttivo ovvero il luogo dove si producono i beni o si erogano i servizi attraverso l’uso di enrgia sotto il controllo dell’azienda.

Nel caso di interventi di efficientamento energatico per imprese di trasporto la rete attraverso cui avviene il trasporoto viene considerata come sito produttivo vistuale.

Durante la diagnosi energetica si considera l’azienda divisa per aree funzionali e per ognuno di essi si considerano i vettori energetici richiesti e prodotti.
Analizzando le prestazioni medie di impianti già realizzati Gesco è in grado di progettare l’intervento di efficientamento e calcolare quale sarà il risparmio minimo garantito.

Gli imprenditori di aziende con consumi energetici importanti possono chiedere una diagnosi energetica ai nostri consulenti senza impengo.

Il contratto con Gesco per la realizzione e manutenzione dell’impianto, oltre alle modalità di condivisone del risparmio generato, verrà presentato solo dopo la proposta di progetto di intervento da parte di Gesco.

I Vantaggi dei servizi Esco

Riduzione immediata dei consumi energetici
Riduzione dei costi di manutenzione e gestione
Risultati certi e garantiti nel tempo
Aumento del valore dell’impresa grazie all’innovazione tecnologica
Assenza di impegni economici legati all’intervento (con FTT)

QUALI AZIENDE POSSONO VALUTARE L’EFFICIENTAMENTO ENERGETICO CON LA COGENRAZIONE?
Per valutare il tipo di intervento necessario per la riduzione dei consumi è necessario valutare il settore in cui opera l’azienda e alcune caratteristiche.

L’esame della bolletta, o del contratto di fornitura in essere è una prassi preliminare necessaria per capire gli ordini di grandezza dell’intervento.

Dalle bollette infatti è possibile capire i Consumi termici (metano, gasolio, GPL, ecc) per almeno una recente annualità, suddivisi per mese (meglio se da bollette perché si reperiscono anche i costi) e i consumi elettrici per almeno una recente annualità suddivisi per mese (meglio se da bollette perché si reperiscono anche i costi).
Quando possibile è sempre bene integrare le informazioni sull’elettrico con le curve di carico orarie scaricabili dal portale del fornitore);

Subito dopo si procede con uno screening di alcune caratteristiche varibili da settore a settore.

Alberghi

Numero di giorni di apertura all’anno e presenza media sul totale dei posti letto disponibili
Caratteristiche della/e caldaia/e, chiller, pompe di calore, UTA.

Stabilimenti termali

Numero di giorni di apertura all’anno;
Caratteristiche della/e caldaia/e, chiller, pompe di calore, UTA.

Piscine Riscaldate

Numero di giorni di apertura all’anno;
Caratteristiche della/e caldaia/e, chiller, pompe di calore, UTA.

Cliniche o case di riposo

Caratteristiche della/e caldaia/e, chiller, pompe di calore, UTA;
Verificare la fattibilità di interventi in esterna (container) in termini di spazi e contesto urbanistico (zonizzazione acustica, particolari vincoli architettonici, ecc).

Palestre con Piscina riscaldata

Numero di giorni di apertura all’anno;
Caratteristiche della/e caldaia/e, chiller, pompe di calore, UTA.

Palestre

Numero di giorni di apertura all’anno;
Caratteristiche della/e caldaia/e, chiller, pompe di calore, UTA.

Lavanderie industriali

Numero di giorni di operatività all’anno e numero dei turni di lavoro al giorno;
Caratteristiche della/e caldaia/e, compressori, impianti di depurazione delle acque.

Industria chimica (es. stampaggio materie plastiche, etc. )

Numero di giorni di operatività all’anno e numero dei turni di lavoro al giorno;
Caratteristiche della/e caldaia/e, chiller, gruppi frigo, compressori, UTA, (anche illuminazione se h24);
Consumi elettrici/termici misurati per singola apparecchiatura se hanno sistema dedicato di monitoraggio (telemetring).

Industria farmaceutica

Numero di giorni di operatività all’anno e numero dei turni di lavoro al giorno;
Caratteristiche della/e caldaia/e, chiller, gruppi frigo, compressori, UTA, (anche illuminazione se h24);
Consumi elettrici/termici misurati per singola apparecchiatura se hanno sistema dedicato di monitoraggio (telemetring).

Industria alimentare (lavorazione carni, salumifici, caseifici, pastifici, ecc…)

Caratteristiche della/e caldaia/e, chiller, gruppi frigo, compressori, UTA;
Consumi elettrici/termici misurati per singola apparecchiatura se hanno sistema dedicato di monitoraggio (telemetring), in particolare sarebbero utili misure dedicate sui consumi elettrici per la parte freddo;

Industria in generale

Caratteristiche della/e caldaia/e, chiller, gruppi frigo, compressori, UTA (anche illuminazione se h24);
Consumi elettrici/termici misurati per singola apparecchiatura se hanno sistema dedicato di monitoraggio (telemetring), in particolare sarebbero utili misure dedicate sui consumi elettrici per la parte freddo;
Eventuali Diagnosi Energetiche già realizzate, campagne di misura effettuate su alcuni macchinari;
Numero di giorni di operatività all’anno e numero dei turni di lavoro al giorno.

ESEMPI DI EFFICIENTAMENTO ENERGETICO
Ecco alcuni esempi di intervento.

SETTORE INTERVENTO RISPARMIO ENERGIA ELETTRICA VANTAGGI
Alberghiero Impianto di cogenerazione 618.000 kWh/anno Riduzione consumi gas 84 %
Salumificio Impianto di cogenerazione 113.881 kWh/anno Riduzione uso caldaie tradizionali 85 %
Gdo Sostituzione lampade led in 46 punti vendita ca. 14.500 MWh/anno Maggiore durata delle nuove luminarie
Industria metallurgica Installazione di due forni alimentati a media frequenza 3.190.655 kWh Eliminazione turno notturno e riduzione da 6 a 5 giorni lavorativi senza variare la produzione

Nello specifico vediamo un esempio di un impianto di cogenerazione come incide sui consumi energetici.

Energia elettrica 540.000 €/anno 148.000 €/anno
Gas 350.000 €/anno 454.000 €/anno
Totale 890.000 €/anno 602.000 €/anno

L’intervento di questo esempio ha permesso l’acquisizione di 381 Titoli di efficienza energetica.

SETTORI DI INTERVENTO
Fabbricazione di materie plastiche
Produzione prodotti alimentari
Birrifici e distillerie
Fabbricazione carta e cartone
Fonderie
Industria chimica
Concerie
Settore turistico
Impianti sportivi
Case di cura
Per conoscere i possibili interventi di efficientamento energetico realizzabili nella tua azienda compila il form o contattaci.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.