E-commerce B2B. Vendere con gli strumenti digitali senza rischi grazie all’assicurazione del credito

volume d'affari e-commerce in italiaLa quota di mercato dell’e-commerce B2B nel 2015 ha raggiunto i 20 mld€ superando il B2C che arriva a 18mld€, però la distanza rispetto a Germania (136 mld€), Francia (55 mld€) e Inghilterra (228 mld€) è ancora molto consistente. Tenendo conto dell’appeal che il Made in Italy ha nel mondo le potenzialità di crescita di tali strumenti di vendita sono incoraggianti e pongono una sfida alle imprese per i prossimi anni.
(fonte: http://www.webnews.it/2016/11/30/italia-ecommerce-b2b-20-miliardi/ ).

Il commercio on-line non è un mondo separato e distinto da quello reale ma una sua estensione che attraverso le tecnologie e i canali di marketing offerti dal web permette di rendere il processo di acquisto più rapido e conveniente per i clienti e di ottenere una diffusione migliore del brand, per volume e qualità del target, per chi vende.

Gli elementi necessari per una infrastruttura e-commerce.

Per un’azienda già strutturata, dotata di magazzino, uffici e business plan, la parte più onerosa dell’infrastruttura è già impostata.
Le altre attività necessarie per mettere on-line il proprio e-commerce B2B sono: la piattaforma web (sito), una campagna di web marketing (per portare traffico nel proprio negozio digitale), un software gestionale e un accordo con aziende di spedizione in base ai volumi generati.

Oltre a questo si consiglia di interrogare il proprio commercialista su eventuali problematiche fiscali e di aprire un conto dedicato con una banca specializzata nel commercio elettronico (una delle banche leader per questa tipologia di attività è Banca Sella).

Per un’analisi dettagliata degli elementi necessari per avviare un e-commerce si consiglia la lettura del primo capitolo di “e-Commerce. La guida definitiva” pubblicato da Hoelpi. Uno degli autori è il trevigiano Giovanni Cappellotto.

Una buona piattaforma e-commerce costruita in ottica B2B deve rendere agevole e rapida la richiesta di preventivi da parte dei clienti già registrati, prevedendo anche dei listini prezzi personalizzati in base alla tipologia di rapporto istaurata. Lo scopo di una campagna di web marketing è invece quello di generare interessa da parte di nuovi clienti. Iniziare una nuova relazione commerciale con un cliente sconosciuto (magari extra europeo) è un’opportunità ma anche un rischio qualora la modalità di pagamento richiesto sia il bonifico bancario con dilazione (nel caso di pagamento con carte di credito non ci sono rischi).

Come gestire le richieste di pagamento tramite bonifico con l’assicurazione del credito

Ipotizziamo che tramite il vostro e-commerce vi arrivi una richiesta da una nuova azienda asiatica per un ordine di diverse migliaia di euro con richiesta di pagamento tramite bonifico bancario con dilazione a 30/60/90 giorni.

Che fare ora? Emettere fattura e inviare la merce accettando il rischio o rifiutare l’ordine spiegando al cliente che si accettano solo pagamenti anticipati o con carta di credito (rischiando di perdere l’opportunità di fatturare e di farsi conoscere in un nuovo mercato).

L’assicurazione del credito permette di gestire situazioni simili senza rischi. Una volta ricevuto l’ordine la vostra azienda potrà chiedere un fido sul cliente. Nel caso la valutazione del cliente sia positiva il fido verrà concesso e potrete emettere la fattura e procedere con la spedizione della merce.

Le opportunità offerte dal commercio elettronico e dalla globalità del mercato sviluppato nel web possono essere un’importante occasione per la crescita delle aziende consapevoli della qualità dei propri prodotti e che riescono a comunicarla in modo efficace con i nuovi media. Per ottenere validi risultati con l’e-commerce è necessario un importante lavoro progettuale; per non vanificarlo l’agenzia di assicurazione del credito saprà offrirvi la collaborazione necessaria.  

 

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

 

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER
Newsletter leasing e finanziamenti veneto
 
 

Salva

Salva

Salva

Contatto Rapido

Questo sito utilizza cookies. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookies. Gli interessati potranno richiedere la modifica, l'aggiornamento o la cancellazione dei propri dati ed in via generale esercitare i diritti di cui al D.Lgs. nr. 196/2003 inviando una e-mail a: info1@for-group.it